Cerca
Close this search box.

Digitario

Permessi Utente

Indice

Quali sono i ruoli e le autorizzazioni in WordPress?

In WordPress, viene assegnato un ruolo utente a ogni persona che può accedere al back office di un sito web per definire cosa può e non può fare attraverso il pannello di amministrazione. Per impostazione predefinita, vengono offerti cinque ruoli utente per coprire la maggior parte delle esigenze.

Ciò significa che alcuni utenti possono avere il pieno controllo del tuo sito web mentre altri potranno solo vedere i tuoi contenuti. Di solito, darai alla maggior parte degli utenti l’accesso da qualche parte nel mezzo. È importante acquisire familiarità con i ruoli degli utenti man mano che il tuo sito WordPress cresce.

Per motivi di sicurezza, si consiglia vivamente di concedere solo accessi e permessi limitati a ciò di cui hanno bisogno e non di più. Questo aiuta a prevenire i principali errori di amministrazione, bug e azioni dannose.

Cos’è un ruolo utente in WordPress?

Per utente WordPress si intende una persona in grado di accedere alla dashboard, al pannello di amministrazione (back office) del tuo sito WordPress. Può accedere con un nome utente e una password personali. Qualcuno che sta solo navigando nel tuo sito non ha bisogno di essere un utente registrato.

Come proprietario del tuo sito WordPress, sei un utente registrato. Puoi anche aggiungere altre persone come utenti con le proprie credenziali di accesso.

Potresti voler consentire agli utenti di accedere al tuo sito in modo che possano:

  • Gestisci il tuo sito (agenzia, freelance, dipartimento IT, ecc.)
  • Scrivi un articolo sul tuo blog (reparto marketing, freelance, autori ospiti, ecc.)
  • Aiutarti a risolvere gli errori di WordPress
  • Accedi a contenuti esclusivi sul tuo sito di appartenenza

Ma cosa succede se si desidera limitare il loro accesso? Non vorresti che un “semplice” autore ospite possa modificare le funzionalità, il tema o informazioni sensibili (dati bancari, ecc.), vero? Dare alle persone l’accesso a tutto sul tuo sito può essere rischioso. Come proprietario di un sito, devi sapere come proteggere il tuo sito WordPress.

Fortunatamente, il CSM WordPress fornisce un modo integrato per controllare ciò a cui i tuoi utenti possono accedere, con ruoli utente e permessi specifici.

Comprensione dei ruoli utente predefiniti in WordPress

Quando crei un file sito web WordPress per la prima volta, ti viene assegnato automaticamente il ruolo di amministratore. In qualità di amministratore, sei tu a decidere chi ha accesso al tuo sito web WordPress e definire cosa possono e non possono fare. Per fare ciò, assegna un ruolo a ciascun utente. Per impostazione predefinita, su a sito web wordpress. Puoi personalizzarli e aggiungerne altri se necessario.

Puoi vedere un confronto visivo completo tra ogni ruolo utente nella nostra infografica sui ruoli utente e puoi trovare informazioni più dettagliate nella nostra guida per principianti ai ruoli e alle autorizzazioni di WordPress. Continua a leggere per un breve riepilogo di ciascun ruolo utente predefinito di WordPress.

Ruolo di amministratore di WordPress

Su un sito web WordPress classico, un amministratore ha il ruolo più importante e ha tutte le autorizzazioni. Possono aggiungere nuovi post e modificare o eliminare i post di qualsiasi utente. Inoltre, possono installare, modificare e rimuovere plugin e temi. Ancora più importante, gli utenti amministratori possono aggiungere e rimuovere utenti e modificare le informazioni utente esistenti, comprese le loro password.

Tuttavia, le reti multisito di WordPress hanno un ruolo ancora più potente: il super amministratore. Questi utenti dispongono dell’accesso di amministratore a ciascun sito della rete.

Ruolo dell’editor di WordPress

In WordPress, gli editori hanno il pieno controllo sulle sezioni di contenuto del tuo sito web . Possono aggiungere, modificare, pubblicare ed eliminare post e possono anche moderare, modificare ed eliminare commenti.

Tuttavia, gli editor non hanno accesso per modificare le impostazioni del tuo sito, installare plugin e temi o aggiungere nuovi utenti.

Ruolo dell’autore di WordPress

Gli autori possono scrivere, modificare e pubblicare i propri post, ma non possono modificare i post di altri utenti. Possono anche eliminare i propri post, anche se sono già stati pubblicati.

Sebbene possano visualizzare i commenti, gli autori non possono moderarli, approvarli o eliminarli. Inoltre, non hanno accesso alle impostazioni, ai plug-in o ai temi del sito.

Ruolo di collaboratore di WordPress

Gli utenti con il ruolo di collaboratore possono aggiungere nuovi post e modificare i propri post, ma non possono pubblicare alcun post. Inoltre, non possono caricare file, il che significa che non possono aggiungere immagini ai loro post.

Non hanno accesso alle impostazioni, ai plugin o ai temi del sito web quindi non possono modificare alcuna impostazione sul tuo sito.

Ruolo di abbonato WordPress

Gli abbonati possono solo accedere al tuo sito WordPress, aggiornare i loro profili utente e modificare le loro password. Non possono scrivere post, pubblicare commenti o fare qualsiasi altra cosa nella tua area di amministrazione di WordPress.

Questo ruolo utente è particolarmente utile se si dispone di un sito di appartenenza, un negozio online o un altro sito in cui gli utenti possono registrarsi e accedere.

Questi sono i ruoli utente predefiniti e le relative autorizzazioni. Come con tutto in WordPress, puoi anche personalizzare le loro autorizzazioni se lo desideri. Vediamo come farlo.

Personalizzazione dei ruoli utente in WordPress

I ruoli utente predefiniti di WordPress hanno funzionalità che funzioneranno bene per la maggior parte dei siti Web e blog di WordPress.

Ad esempio, se gestisci un file sito web rivista, il ruolo di redattore può essere assegnato a dirigenti senior, il ruolo di autore può essere assegnato a dipendenti junior e il ruolo di collaboratore può essere assegnato a redattori ospiti.

Ma a volte potresti voler personalizzare le autorizzazioni e le capacità assegnate al ruolo per le esigenze specifiche del tuo sito web .

Ad esempio, potresti voler limitare gli autori ai propri post nell’amministratore di WordPress o proibire agli autori di pubblicare post. Puoi anche creare un ruolo utente completamente personalizzato.

Puoi saperne di più su come personalizzare i ruoli utente esistenti e crearne di nuovi seguendo la nostra guida su come aggiungere o rimuovere funzionalità ai ruoli utente in WordPress.

Vuoi saperne di più sul nostro
servizi di creazione di siti web?

Scopri la nostra web agency!