Cerca
Close this search box.

Digitario

Lead

Indice

Cos’è un vantaggio?

In campo commerciale o di marketing, a capo indica un potenziale cliente interessato alla tua azienda, ai tuoi prodotti o ai tuoi servizi. A volte chiamato prospect, il termine lead identifica gli utenti che esprimono interesse condividendo informazioni di contatto (nome, numero di telefono, e-mail, ecc.) o desiderando saperne di più sulla tua offerta.

Lead Generation - Generazioni di contatti sia all'interno del sito che all'interno dei social
Lead Generation – Generazioni di contatti sia all’interno del sito che all’interno dei social

Là generazione di Lead è particolarmente complesso per la maggior parte delle aziende, ma il più vitale per un’efficace strategia di marketing digitale. Ogni sforzo dovrebbe essere fatto per affrontare questa sfida di sviluppo e crescita commerciale. Tutti i professionisti del marketing digitale e generazione di Lead d’accordo sul fatto che questo non è un compito facile. La sagacia, la pertinenza e la qualità delle azioni svolte sono necessarie per ottenere contatti. Più contatti ha un’azienda, più è probabile che li converta in clienti, più è probabile che raggiunga i suoi obiettivi commerciali e di marketing.

Chi dovrebbe essere considerato un lead?

I reparti di marketing sono spesso più interessati ai lead dal punto di vista del marketing. Quando un potenziale cliente ha mostrato un livello base di interesse per la tua attività o prodotto. Ecco alcuni esempi di azioni che un lead di marketing può intraprendere:

  • Compilare un documento sito web con un numero di telefono e un indirizzo e-mail
  • Iscriviti a una newsletter
  • Interazione sui social network
  • Chiama la tua azienda per richiedere maggiori informazioni
  • Coinvolgi il chatbot sul tuo sito web
  • Compila un modulo di contatto in occasione di un evento
  • Download di un eBook
  • Registrati per un webinar
  • Facendo clic su una pubblicità su Internet per il tuo prodotto

Queste attività sono tutte considerate essere generazione di Lead perché il potenziale cliente si è impegnato volontariamente con l’azienda in qualche modo in risposta a un’attività di marketing.

Qual è la differenza tra lead e prospect?

I termini “lead” e “prospect” sono solo due dei molti termini utilizzati per descrivere lo stato di una relazione d’affari. Un lead è qualcuno che potrebbe adattarsi al tuo mercato di riferimento ma non è ancora pronto per l’acquisto. Attraverso la tua ricerca, hai selezionato un gruppo di persone che potrebbero adattarsi al tuo mercato di riferimento. Se il lead risponde alla tua offerta commerciale, è probabile che sia diventato un potenziale cliente.

Tuttavia, se non rispondono, o se non vogliono o non possono acquistare in questo momento, saranno comunque un lead. Se ignorano continuamente i tuoi sforzi per metterti in contatto, questi contatti vengono talvolta definiti “contatti freddi”.

Quali canali generano lead?

Per il generazione di Lead , il primo requisito è stabilire un contatto con i potenziali clienti e incoraggiarli a fornire dati personali. Gli interessati sono invitati a fornire i propri dati di contatto caricando un Libro Bianco l’iscrizione a una newsletter o la registrazione a un webinar.

Una volta raccolti, questi dati dei clienti possono quindi essere utilizzati per impostare campagne pertinenti o trasmessi al reparto vendite. Per i venditori questo offre il notevole vantaggio di non essere più “contatti freddi” ma diventare prospect qualificati che hanno manifestato il loro interesse.

Prima che i lead possano essere generati correttamente, di solito sono necessari diversi passaggi. La prima sfida è catturare l’attenzione delle persone target e guadagnare la loro fiducia. Le aziende utilizzano diversi canali e procedure online per questo scopo:

  • Referenziazione naturale (SEO)
  • Referenze a pagamento
  • mezzi di comunicazione sociale
  • Landing page – pagina di destinazione
  • Annunci
  • Video
  • pubbliche relazioni online
  • Fiere
  • Convegni, eventi e webinar
  • Marketing di affiliazione

Qual è il ruolo del content marketing nell’acquisizione di lead?

L’utilizzo di contenuti pertinenti è la chiave per generare lead di qualità. È importante creare interesse per i prodotti dell’azienda attraverso contenuti di qualità. Inoltre, è importante fornire i contenuti giusti ai potenziali acquirenti nei punti di contatto giusti.

Il lead marketing riguarda anche il supporto dei potenziali clienti lungo tutto il percorso del cliente. È quindi importante sviluppare una relazione con il tuo potenziale cliente prima di stabilire qualsiasi tipo di contatto commerciale.

Sebbene ogni viaggio del cliente possa essere leggermente diverso, questo viaggio può essere approssimativamente suddiviso in determinate fasi. Secondo la nota formula del marketing AIDA, questi corrispondono a: Attenzione – Interesse – Desiderio – Azione.

  • Consapevolezza: la consapevolezza del cliente di un bisogno
  • Considerazione: decidere di andare avanti/valutare il valore
  • Decisione: effettuare l’acquisto

Durante la fase di “ricerca informazioni”, il consumatore deve essere approcciato diversamente perché non ha ancora preso la sua decisione di acquisto. Una ricerca su Google può essere utilizzata per identificare e raccogliere query di ricerca comuni che l’utente potrebbe utilizzare, quindi puoi catturare la loro attenzione con articoli da blog e video che offrono soluzioni e illustrano i vantaggi del prodotto.

Se l’utente ha già raccolto informazioni dall’azienda e le ha trovate utili, può richiedere il download di un e-book o iscriversi a una newsletter. Una volta che ha fornito i suoi dati di contatto, le campagne di marketing personalizzate possono essere impostate via e-mail.

Grazie a contenuti adattati a ogni fase del percorso del cliente, le rispettive esigenze vengono sempre prese in considerazione. L’esperienza del cliente è un approccio che spiega come sviluppare contenuti pertinenti per ogni fase del processo di acquisto.

Vuoi saperne di più su
creazione di contenuti?

Scopri la nostra agenzia di Content Marketing!